Notizie Andamenti Singapore richiede alle società di criptovalute di detenere gli asset dei clienti in trust

Singapore richiede alle società di criptovalute di detenere gli asset dei clienti in trust

July 4, 2023 Andamenti
BITmarkets | Singapore richiede alle società di criptovalute di detenere gli asset dei clienti in trust

L'Autorità monetaria di Singapore (MAS) sta attuando nuove misure per migliorare la protezione degli investitori e l'integrità del mercato nel settore delle criptovalute. La MAS ha annunciato che entro la fine dell'anno i fornitori di servizi di criptovaluta saranno tenuti a detenere i beni dei clienti in un trust legale. Questa mossa mira a ridurre il rischio di perdita o uso improprio degli asset dei clienti e a facilitare il recupero degli asset in caso di insolvenza del fornitore di servizi di token di pagamento digitale.

I nuovi requisiti di custodia sono stati formulati a seguito di una consultazione pubblica lanciata nell'ottobre 2022 per affrontare i rischi associati al trading di criptovalute e hanno ricevuto un significativo interesse da parte di vari partecipanti. Mentre la maggior parte degli intervistati ha concordato sul fatto che i fornitori di servizi di token di pagamento digitale (DPTSP) dovrebbero essere autorizzati a depositare gli asset degli utenti nello stesso conto fiduciario degli altri utenti, alcuni hanno suggerito che la segregazione individuale della custodia, con indirizzi blockchain separati per gli asset di ciascun cliente, fornirebbe maggiore trasparenza e verifica per i clienti.

Necessaria una corretta contabilità

Oltre all'obbligo di custodia, il MAS ha imposto alle società di criptovaluta di effettuare la riconciliazione giornaliera degli asset dei clienti e di mantenere libri e registri adeguati. I fornitori di servizi di token di pagamento digitale (DPTSP) devono anche garantire che l'accesso e i controlli operativi per gli asset dei clienti a Singapore siano mantenuti e che la funzione di custodia operi in modo indipendente dalle altre unità aziendali.

Inoltre, l'autorità di regolamentazione sta valutando una proposta per limitare i fornitori di servizi di criptovaluta dall'agevolare il prestito o l'accatastamento di DPT per i clienti retail. Tuttavia, per gli investitori istituzionali e accreditati, tali attività possono continuare. 

Fonti:

https://cointelegraph.com/news/singapore-to-require-crypto-firms-to-put-user-assets-into-trusts-by-year-end

https://www.coindesk.com/policy/2023/07/03/singapores-mas-orders-crypto-firms-to-keep-customer-assets-in-a-trust-by-year-end/

https://asia.nikkei.com/Spotlight/Cryptocurrencies/Singapore-tells-crypto-companies-to-put-assets-in-trust 

Prova a invitare i tuoi amici e guadagnare insieme

Articoli correlati