Notizie Andamenti La SEC fa causa a Binance: cosa significa?

La SEC fa causa a Binance: cosa significa?

June 6, 2023 Andamenti
BITmarkets | La SEC fa causa a Binance: cosa significa?

Il 5 giugno scorso, la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha intentato una causa contro Binance, la sua piattaforma statunitense e l'amministratore delegato Changpeng Zhao (CZ) presso la Corte distrettuale del Distretto di Columbia.

La SEC ha presentato 13 accuse contro Binance, tra cui le accuse di vendite non registrate di token BNB e BUSD, oltre a violazioni relative ai suoi prodotti e al programma di staking. La causa sostiene inoltre che Binance non ha registrato la sua piattaforma Binance.com e che Binance.US e la sua entità legale, BAM Trading, non si sono registrate come agenzia di compensazione di borsa o broker-dealer. CZ è stata citata in giudizio come "persona di controllo".

La SEC accusa Binance di essersi arricchita mettendo a rischio il patrimonio degli investitori e di aver effettuato offerte e vendite non registrate di titoli di criptovalute. L'azione legale denuncia inoltre la frode da parte di BAM Trading e BAM Management, che hanno ingannato gli investitori sui controlli di sorveglianza e di manipolazione del trading sulla piattaforma Binance.US.

Le accuse includono anche denunce di wash trading e commistione di fondi. Queste accuse sono in linea con le precedenti denunce della Commodity Futures Trading Commission. CZ ha negato queste accuse in un post sul blog.

Gli investitori hanno ritirato 780 milioni di dollari da Binance

In seguito alla causa, gli investitori hanno ritirato circa 780 milioni di dollari dalla piattaforma nelle ultime 24 ore. La SEC accusa Binance di tredici accuse civili, tra cui l'accusa di aver dirottato i fondi dei clienti verso un'entità di trading controllata da Zhao e di aver messo in atto pratiche manipolative per gonfiare i volumi di trading.

La denuncia afferma inoltre che Binance ha gestito scambi non registrati e ha fornito informazioni fuorvianti sui suoi controlli di trading. In risposta, Binance nega le accuse e afferma che gli asset degli utenti sulla sua piattaforma statunitense non sono mai stati in pericolo. Tuttavia, la società riconosce di aver collaborato con gli investigatori della SEC.

La causa era attesa?

Il recente annuncio della SEC che ha intentato una causa contro Binance non è stato una sorpresa per la comunità delle criptovalute, in quanto l'attenzione della SEC verso la borsa era già nota. CZ ha dichiarato su Twitter che i media hanno ricevuto l'informazione prima di Binance, il che indica un certo rimescolamento dietro le quinte.

Binance ha rilasciato due dichiarazioni in risposta alla causa, esprimendo disappunto per la mancanza di chiarezza e di indicazioni da parte della SEC e sottolineando l'impatto sull'innovazione finanziaria. Un'altra dichiarazione ha affrontato le questioni legali, sottolineando la mancanza di un giusto processo e promettendo una solida difesa.

Anche se le accuse non sono sorprendenti per chi conosce Binance, alcuni dettagli della causa, come le citazioni di dirigenti di Binance che riconoscono operazioni senza licenza, hanno sollevato le sopracciglia. La causa ha anche fatto luce sul breve mandato di Brian Brooks come CEO di Binance.US, con Brooks che ha dichiarato di aver capito che CZ era il vero CEO di BAM Trading, portandolo a lasciare la società.

Fonti:

https://www.investing.com/news/cryptocurrency-news/investors-pull-780-million-out-of-binance-in-the-wake-of-sec-lawsuit--nansen-3099013

https://cointelegraph.com/news/sec-sues-binance-in-us-district-court-for-unregistered-securities-operations

https://cointelegraph.com/news/sec-s-binance-suit-contains-heady-mix-of-predictable-charges-novel-revelations 

Prova a invitare i tuoi amici e guadagnare insieme

Articoli correlati