Notizie Analisi Bitcoin in stallo: cosa succederà?

Bitcoin in stallo: cosa succederà?

June 26, 2024 Analisi
BITmarkets | Bitcoin in stallo: cosa succederà?

Leggermente fluttuante tra i suoi picchi, il Bitcoin sembra essere in una situazione di stallo da più di tre mesi. La principale criptovaluta del mondo ha subito crescenti pressioni di vendita da parte del mercato e non è scesa al di sotto di robusti livelli di supporto.

Quando il Bitcoin stabilirà un nuovo massimo storico?

In seguito al pullback del 2021, il Bitcoin ha impiegato 189 giorni per raggiungere un nuovo massimo. Questo dettaglio storico fornisce un contesto piuttosto che un modello predittivo per l'attuale ciclo di mercato. Illustra che, anche in caso di un piccolo pullback, il mercato potrebbe impiegare una durata simile per riprendersi completamente.

Se il Bitcoin seguirà questo schema senza segnare nuovi massimi, potremmo aspettarci un breakout intorno alla metà di settembre del 2024.

Il pullback del 2024 ha visto un calo del 23%, che è significativamente inferiore al 50% registrato nel 2021. Questa riduzione dell'entità della flessione suggerisce una crescente resistenza del mercato del Bitcoin e indica il suo potenziale per valutazioni future più elevate.

Analisi del time frame settimanale

BTC2.1

BTCUSD - Time Frame a 1 settimana

Esaminando il grafico settimanale si nota che il Bitcoin ha reagito bene al livello di Fibonacci 0,5 wick candle per un periodo di tre mesi. Tuttavia, nonostante questa reazione positiva, il prezzo non è riuscito a superare i massimi precedenti, portando a un accumulo di ordini di vendita.

Al momento, il prezzo è rimbalzato da una zona di supporto nota come Fair Value Gap, evidenziata in blu sul grafico. Questa zona ha precedentemente innescato una reazione rialzista a breve termine e ora ha accumulato ordini di acquisto da parte di trader che hanno anticipato un ingresso nel mercato.

Uno scenario chiave da monitorare è se il prezzo può superare la External Sell-Side Liquidity (ESSL) senza chiudere il corpo della candela settimanale sotto il limite inferiore della zona di supporto.

I trader che cercano di capitalizzare su questa dinamica dovrebbero osservare la creazione di un Inversion Fair Value Gap (IFVG), dove una zona di resistenza si trasforma in supporto su uno dei timeframe più brevi.

Questo scenario suggerisce un punto di ingresso strategico per gli acquirenti che mirano a sfruttare i potenziali movimenti al rialzo derivanti da questi indicatori tecnici.

Considerazioni strategiche

Gli operatori e gli investitori dovrebbero tenere d'occhio questi livelli tecnici e le reazioni del mercato. La comprensione del contesto storico, pur non essendo predittiva, aiuta a definire le aspettative per il ritmo del recupero o del breakout.

Monitorare la chiusura settimanale rispetto al Fair Value Gap e qualsiasi potenziale cambiamento nel sentiment del mercato ai livelli chiave di Fibonacci può fornire spunti d'azione per l'entrata o l'uscita dal mercato, ottimizzando le strategie di investimento in un mercato fluttuante.

Aderisci

Prova a invitare i tuoi amici e guadagnare insieme

10% delle commissioni di trading dei vostri amici e 5% dei guadagni dei vostri amici.

Articoli correlati